Comunicati Stampa – di Eventi – ed Aziende – in Italia

Tag archive

ex Mattatoio

MACRO e MAXXI, l’arte contemporanea a Roma

in Roma by

Roma, 30 maggio – Fine settimana clou per l’arte contemporanea a Roma, con la presentazione straordinaria della nuova ala del Macro, l’apertura del Maxxi, e la terza edizione della fiera Roma–The Road to Contemporary Art nei due padiglioni di Macro Future e della Pelanda nell’ex Mattatoio a Testaccio.

Due giorni densi di appuntamenti con l’arte e l’architettura. Innanzitutto si possono visitare in anteprima i nuovi spazi del Macro (per il pubblico esclusivamente nelle giornate del 29 maggio dalle 9 alle 23 e del 30 maggio dalle 9 alle 18), accessibili dal nuovo ingresso di via Nizza (angolo via Cagliari) e presentati con una selezione di opere scelte appositamente per dialogare con la straordinaria struttura architettonica. Nello stesso tempo è possibile visitare anche le mostre allestite per l’estate nelle sale di via Reggio Emilia (apertura ufficiale al pubblico il 1° giugno).

Il nuovo Macro nasce da un piano di ristrutturazione e riqualificazione della vecchia sede, negli stabilimenti dell’ex Birreria Peroni in via Reggio Emilia, ampliata secondo il progetto dell’architetto francese Odile Decq, che ha vinto nel 2001 il concorso internazionale appositamente bandito dal Comune. L’intervento di ampliamento, costato circa 20 milioni di euro e 6 anni di lavori, porta la superficie complessiva del museo a 19.500 mq, incluso il parcheggio multipiano da 180 posti, realizzato sotto il museo e fruibile anche ai residenti del quartiere.

Inaugurazione su tre giorni anche per il Maxxi-Museo nazionale delle arti del XXI secolo, con sottofondo di musica contemporanea a cura della Fondazione Musica per Roma.

Il Maxxi

Il primo museo pubblico nazionale dedicato alla creatività contemporanea apre al pubblico definitivamente da domenica 30, anche in questo caso dopo un impegnativo lavoro di recupero e riqualificazione dell’area della ex caserma di via Guido Reni, su progetto dell’archistar iraniana Zaha Hadid.

Le mostre inaugurali sono quattro:

  • Spazio. Dalle collezioni di arte e architettura del Maxxi“, a cura di un gruppo interdisciplinare composto da Pippo Ciorra, Alessandro D’Onofrio, Bartolomeo Pietromarchi e Gabi Scardi (30 maggio 2010-23 gennaio 2011);
  • Gino De Dominicis: l’Immortale“, a cura di Achille Bonito Oliva (30 maggio-7 novembre);
  • Luigi Moretti Architetto. Dal razionalismo all’informale“, a cura di Bruno Reichlin e Maristella Casciato (30 maggio-28 novembre);
  • Kutlug Ataman. Mesopotamian Dramaturgies“, a cura di Cristiana Perrella (30 maggio-12 settembre).

Il centro di ricerca del museo, Maxxi – Base (Biblioteca, Archivio, Studi, Editoria) inaugura il 21 ottobre, mentre il Dipartimento Educazione propone fin d’ora un articolato programma di attività didattiche.

Macro – Museo Arte Contemporanea Roma
Via Nizza angolo via Cagliari
Presentazione al pubblico 29 maggio 9-23; 30 maggio 9-18
prenotazione obbligatoria su www.macroeventi.org
www.macro.roma.museum

Maxxi – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
via Guido Reni 4a
ingresso 11 euro (ridotto 7); libero per minori di 14 anni
mar/dom dalle 11 alle 19; gio 11-22; lun riposo
www.fondazionemaxxi.it

Go to Top