Comunicati Stampa – di Eventi – ed Aziende – in Italia

Monthly archive

ottobre 2010

Raid punitivo camorra, il video del pestaggio a Cercola

in Altro/Senza categoria by

Le immagini lasciano senza parole…le telecamere del circuito interno del ristorante Il Pino di Cercola in provincia di Napoli hanno ripreso il vero e proprio raid punitivo di un gruppo di camorristi nel ristorante a danno di un papa` colpevole di non aver dato la precedenza ai bambini del boss alle giostrine nel parco del del ristorante. I carabinieri della compagnia di Torre del Greco hanno messo le manette a cinque uomini ritenuti legati al clan dei “Sarno” che si sono resi protagonisti di questa assurda vicenda. Per i 5 uomini, accusati di lesioni personali, porto e detenzione illegale di armi da fuoco, minacce per costringere a commettere un reato e rapina, e´ stata emessa un´ordinanza di custodia cautelare in carcere dal Gip su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea.

Facebook e la lotta al cancro al seno: un mi piace a sostegno della campagna ‘Nastro Rosa’

in Altro/Senza categoria/Terzo Settore by

Da giorni sono comparsi nello status di moltissime utenti di facebook curiosi ed intriganti mi piace, ‘mi piace sul letto‘, ‘mi piace sul tavolo della cucina‘, ‘mi piace sul divano‘ fino ai più fantiasiosi ‘mi piace sulla sedia della cucina’ o ‘ mi piace per terra all’entrata’. Niente di scandaloso, ma un’operazione di sensibilizzazione a sostegno della campagna ‘Nastro Rosa‘ voluta dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori per la prevenzione del cancro al seno: il famoso ‘mi piace’ di facebook infatti fa riferimento ai luoghi preferiti dove le donne amano lasciare la propria borsa.

Nel 2009 facebook era stato già al centro di un simpatico passaparola in codice riservato alle utenti che postavano il colore del reggiseno indossato: nello scorso anno la campagna virale sembra essere partita da un gruppo di donne di Detroit per sensibilizzare gli utenti della rete sull’importante argomento della lotta ai tumori al seno.

La nuova iniziativa ‘mi piace sul…’ di questi giorni che impazza su facebook per sensibilizzare il mondo femminile e la rete sulla lotta al cancro al seno è stata lanciata ad ottobre, mese durante il quale il quale è possibile prenotare la visita gratuita di controllo presso i centri specializzati.

Il cancro al seno è un tumore che colpisce ogni anno oltre 30 mila nuove donne, ma dal quale fortunatamente grazie alla prevenzione e controlli nel 90% dei casi si può guarire. Ad ottobre presso i 390 ambulatori Lilt in tutta Italia è possibile prenotare la visita gratuita di controllo: per informazioni 800.998877 o www.legatumori.it.

Concerti Padova: Errnois live al CRC di Abano Terme

in Musica/Terzo Settore by

Errnois

Un’occasione da non perdere per tutti gli amanti della musica indietronica, per gli appassionati delle sonorità e delle atmosfere che caratterizzano le armonie soundscape: il CRC di Abano Terme ospita il 30 ottobre Errnois, artista padovano distribuito dalla 51beats di Milano. Tra i concerti a Padova più interessanti di questo autunno 2010, Errnois ha già all’attivo un album firmato 51beats ‘the winter season’, la sua Waiting for spring è ospitata nella compilation della CREST RECORDS label, mentre A ghost in my bedroom è presente nel release ‘hush noise’ della INGLORIOUS OCEAN label di febbraio 2010.

Un artista completo, in grado di spaziare dalla musica alle immagini, Errnois fa del ritratto sonoro di un ambiente, reinterpretato in chiave Lo-Fi, il filo conduttore delle proprie composizioni. Critiche positive arrivano anche da riviste specializzate e portali qualificati: ‘…Musica che scivola leggera e silenziosa tra neo-folk e indietronica, una base sulla quale la lenta e preziosa poesia sonora di errnois prende forma e dolcemente si dipana all’ascolto.’ Secondo Mirco Salvadori di Rockerilla, mentre scrivono Tobias Fischer & Thomas L. Raukamp per Beat ‘Marcello Spolverato aka Errnois con il suo album di debutto si sottrae ad ogni definizione di genere musicale: a volte lascia che il tempo sfili di fronte a sé con strutture di beat minimali e melodie affascinanti, altre volte intreccia chitarre acustiche, per consegnare un Indie-Pop Lo-Fi cristallino…’.

Un concerto che vedrà come ospiti anche i Kipple, elettronica indietronica: l’appuntamento è per il 30 ottobre al CRC di Abano Terme via donati, 1 – piazza mercato.

dead pixels in the sky | errnois from marcello on Vimeo.

Architetti Salerno, studio MadaArch

in Altro/Lavoro/Senza categoria/Terzo Settore by

architetti salerno MadaArch

Lo studio di progettazione e architettura madaArch opera nella provincia di Salerno e vanta importanti collaborazioni con architetti Salerno, Napoli, Cava de’ Tirreni e Eboli, oltre ad operare sul territorio campano da anni grazie ad una stretta partnership con i migliori ingegneri locali operanti nel campo della sostenibilità.

Lo studio MadaArch in Eboli fa capo all’architetto Massimiliano Cuccarano, offre assistenza ed una consulenza altamente personalizzata per la progettazione architettonica di qualsiasi livello, grafici 3d, modellazione fotorealistica, rendering, per interni, esterni, intere aree urbane, in autocad e Cinema4d.

Le collaborazioni con i migliori architetti di Salerno e provincia, in particolar modo con lo Studio Alfa di Cava de’ Tirreni, sono sinonimo di professionalità e garanzia di un’elevata personalizzazione dei progetti: l’architetto Cuccarano, infatti, in qualità di progettista, partecipa a concorsi e competitions nazionali ed internazionali (tra cui il famoso 2010 Urban Miami civic Center negli USA per il quale ha ricevuto la menzione d’onore in collaborazione con lo Studio Alfa) e lavori di interior design.

Lo studio di architettura MadaArch vanta importanti lavori anche nel campo delle opere pubbliche con l’assistenza alla direzione dei lavori per la realizzazione del Nuovo Centro per l’impiego del comune di Eboli nel 2009, la consulenza specialistica alla progettazione infrastruttura per l’auditoriom Sapere Musicale di Baronissi dello stesso anno, e nel 2008 partecipa alla progettazione degli uffici del comune di Ladispoli e la realizzazione della cappella Pecillo di Eboli.

Go to Top